Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Preferiti
Login
Login
Effettua il login con nome utente e password
 
 
 
 
Password dimenticata?
 
Registrazione
 
Ricerca
ITA
 

Pircher porta i suoi manager in vetta alle Tre Cime

Il 14 settembre 2019, Pircher ha lanciato un’inedita iniziativa di team building, che ha condotto una dozzina di dirigenti in vetta alle Tre Cime.
La montagna è una grande maestra di vita, insegna a dosare le forze, misurare le capacità e a sfidare i propri limiti, restando uniti e solidali con i compagni di avventura anche nelle avversità, per andare sempre più in alto… fino all’ambita vetta. Tutte capacità che sono estremamente preziose, oggi più che mai, per un dirigente aziendale. Tanto che una giornata in cordata, trascorsa ad arrampicarsi su rocce e sentieri sterrati, può rivelarsi davvero utile e formativa anche sul piano professionale. Ne siamo convinti, e per questo abbiamo organizzato un’iniziativa di team building decisamente diversa dal solito, per sfruttare la bellezza e la forza dell’ambiente naturale che circonda la nostra sede, nel cuore delle Dolomiti, per fare formazione interna ai nostri dirigenti. L’invito era rivolto ai manager, Pircher Oberland Spa, che da 90 anni produce e lavora il legno, e ai colleghi della  Pircher srl, che si occupa di canali e impianti per il convogliamento, la raccolta e il trattamento delle acque in ambito civile e industriale. La sfida era decisamente ambiziosa: scalare la Cima Grande di Lavaredo, che con i suoi 2.999 m è la vetta più grande delle famose Tre Cime, esattamente 150 anni dopo quel mitico giorno, era il 21 agosto 1869, in cui Paul Grohmann, Peter Salcher e Franz Innerkofler scrissero una pagina storica dell’ alpinismo, conquistando una montagna fino ad allora considerata invincibile. 
L’evento rappresenta la degna conclusione di un progetto altrettanto ambizioso che ha coinvolto entrambe le società nell’ultimo anno, portando a una completa riorganizzazione interna. Sotto la direzione del nuovo CEO Matthias Mair, nell'agosto 2018 è stato avviato un progetto di strategia molto ampio e intenso, cui ha partecipato l'intero management delle due aziende. Al termine di un anno così impegnativo, conclusosi con successo, il titolare e presidente delle due aziende, Christian Pircher, ha ideato qualcosa di speciale invitando l'intero Core Team, insieme ai consulenti esterni, alla sfida in quota. 
"Solo un uccello può arrivare in cima a queste pareti verticali." Lo aveva scritto la leggenda dell'alpinismo viennese Paul Grohmann, quando circondò le Tre Cime e vide per la prima volta le pareti nord.
Probabilmente lo hanno pensato anche alcuni manager di Pircher, quando hanno saputo dell'invito del loro Presidente. Ma ben 12 membri del Core Team hanno accettato questa sfida mentale e fisica, presentandosi sabato scorso all’appuntamento. Divisi in diverse cordate e guidati da Christoph Hainz, icona dell’alpinismo, e dal suo team di guide esperte, i manager hanno percorso la via normale della Cima Grande di Lavaredo, conquistando con successo la vetta.
Il team che li accompagnava era composto da una serie di alpinisti altoatesini molto noti e di successo; oltre al già citato “uomo delle Tre Cime", c’erano Simon Kehrer, Mark Oberlechner, Hubert Eisendle, Hannes Pfeifhofer, Dietmar Niederbrunner, Anton Obojes e Kurt Astner. 
Questa avventura estrema ha contribuito a rinforzare enormemente il senso di squadra e l’affiatamento nel gruppo Pircher, che ora dovrà applicare l’attitudine mentale e la motivazione acquisita sulle Tre Cime anche nella realtà in ufficio. "Abbiamo un team giovane e motivato ai nastri di partenza, che ha dimostrato anche sulla Cima Grande di avere l'agilità, la determinazione e la perseveranza necessarie per affrontare qualsiasi sfida. Sono proprio le competenze di cui abbiamo bisogno per attuare con successo la strategia aziendale che abbiamo sviluppato in questi ultimi mesi per tenere il passo con le sfide e le peculiarità dei mercati di oggi", conclude orgoglioso il CEO di Pircher, Matthias Mair.









 
 
 

Potrebbe anche interessarti

Scopri il mondo Pircher
 
 
Scopri il mondo di Pircher Oberland su Instagram
     
    Newsletter
    Novità dal mondo del legno, consigli utili per la manutenzione e molto altro ancora
     
    Pircher Oberland Spa Via Frau Emma 91I-39039 Villabassa (BZ) Tel +39 0522 664444 .   .   .