Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Login
Effettua il login con nome utente e password
 
 
 
 
Password dimenticata?
 
Registrazione
 
ITA
 

Mobili in Legno: 4 pericoli e come combatterli

Nel scegliere i propri mobili, gli arredamenti, gli oggetti che rendono speciale la propria casa, ognuno impiega tempo e passione.
Selezionare tra tanta offerta cosa possa rispondere con precisione ai propri gusti, che si armonizzi con i restanti interni, che sia disponibile nei vostri shop di fiducia o tramite i professionisti che seguono la vostra casa.

Proprio per questo, specie per i prodotti in legno, il rischio è che - dopo tanta fatica e impegno – questi oggetti si possano rovinare o compromettere la loro unicità.
Conoscere i nemici del legno, da quelli occasionali fino alle insidie di ogni giorno, permette di evitare inutili rischi con piccole accortezze.

Proprio per questo vi elenchiamo i “4 nemici del legno” e altrettante soluzioni, per preservare al meglio oggetti e mobilio in legno.

1.Tempo e clima

Il primo fattore – consueto ma potenzialmente temibile - è certamente il trascorre del tempo e i cambiamenti di temperatura durante l‘anno.
Per questi fattori i metodi di mantenimento sono principalmente l’attenzione e una manutenzione ordinaria.

Il primo step – specie per i mobili da giardino – è di conservare i mobili in legno lontano da fonti di umidità, al riparo da calore eccessivo o basse temperature, in luoghi dove la polvere non sia un’insidia troppo grande.

La pulizia quotidiana deve avvenire quindi con un panno in cotone o una spugna asciutta. Questa abitudinarietà permette di riuscire a mantenere uno status perfetto di ogni superficie in legno senza rischi.

2.Muffa e parassiti

A inizio primavera – specie per i prodotti da giardino – è utile una pulizia più approfondita per rimuovere le insidie come muffe e parassiti.

Ovviamente molte sostanze di uso quotidiano possono incidere sulla lucentezza delle superfici.
Dall’acqua calda con sapone per mobili, fino agli olii dedicati, è importante conoscere la tipologia di legno per agire al meglio di conseguenza.

In generale il consiglio è di usare acqua tiepida, un sapone neutro o in alternativa un detergente specifico per i prodotti in legno. Inumidendo un panno, strofinando con delicatezza tutta la superficie. Dopo aver fatto asciugare al sole la superficie, si può passare un prodotto protettivo, adatto alla tipologia di legno, per completare la pratica.

3.Sporco e macchie

I prodotti Pircher, hanno una resistenza allo sporco e una qualità che garantiscono di evitare problemi riscontrabili in altre linee.
Ad esempio i prodotti Tartaruga, legno di pino impregnato in autoclave. L’impregnazione protegge il legno dagli agenti atmosferici e dall’attacco di funghi ed insetti, assicurando una protezione totale, 365 giorni all’anno.
Il legno di larice alpino, con il quale vengono fabbricati tutti i prodotti Bioline, è ricco di preziosa trementina veneziana, una resina acida che conferisce al legno una particolare longevità, quindi non è necessario applicare ulteriori vernici per preservare col trascorrere delle stagioni i vostri prodotti in legno di larice Bioline.

Naturalmente i piccoli “avvenimenti” quotidiani possono minare l’armonia di una superficie perfetta, rischiando di dover portarsi dietro una macchia per molto tempo. Proprio per questo, è consigliato di pulire subito delle macchie, usando acqua tiepida e un sapone neutro.

4.Lievi imperfezioni

In caso di graffi, il consiglio è umidificare con un panno leggermente bagnato sulla zona in questione.
Dopo pochi minuti, usare una spugnetta per sistemare la superficie, resa con l’umidità più morbida.

Dopo aver fatto asciugare al sole la superficie, potete passare un prodotto protettivo, adatto alla tipologia di legno, per completare la pratica.
Ovviamente questi consigli sono riservati se volete cimentarvi voi stessi nella manutenzione ordinaria.
In caso di colpi o rotture più profonde, non preoccupatevi.

Se non avete esperienza o fate queste pratiche per la prima volta, presso i punti vendita Pircher di Rolo e Villabassa o nei nostri rivenditori autorizzati, potrete ricevere assistenza, consigli mirati e consulenza specialistica per qualsiasi casistica.

Seguite i consigli di Pircher – amanti del legno dal 1928 - e vedrete come minimizzare i rischi, avere una manutenzione del legno perfetta in ogni occasione, spazio e momento.
 
 
 

Potrebbe anche interessarti

Scopri il mondo Pircher
 
 
 
Scopri il mondo di Pircher Oberland su Instagram
     
    Newsletter
    Novità dal mondo del legno, consigli utili per la manutenzione e molto altro ancora
     
    Social media
    Pircher Oberland Spa Via Frau Emma 91 I-39039 Villabassa (BZ) Tel +39 0522 664444